metodologie

L’Annuario “I 300 Migliori Fondi” rappresenta l’appuntamento fisso dell’attività di analisi di CFS Rating che per l’occasione seleziona le migliori realtà del risparmio gestito tra oltre 12.000 prodotti autorizzati alla vendita in Italia. I razionali che guidano la selezione degli OICR si basano innanzitutto sulla autorevole e consolidata affidabilità del rating CFS, divenuto uno degli standard di valutazione per l’industria del risparmio gestito e per gli investitori. Al fine di selezionare un prodotto, ogni fondo viene valutato all’interno della specifica categoria di riferimento, dando massima attenzione agli OICR retail che al 31/12/2016 possono vantare un rating di 4 o 5 stelle. In minima parte, vengono considerati anche fondi con 3 stelle di rating che risultano particolarmente interessanti in sede di analisi. Successivamente si effettua una ulteriore scrematura che considera diversi fattori, ad esempio: L’Annuario “I 300 Migliori Fondi” prevede anche la rubrica “Best20”, una sezione dedicata ai quei fondi che – pur non disponendo di un track record sufficiente per l’attribuzione del rating – si sono distinti per una gestione competitiva. Si tratta perciò di una sorta di sezione dedicata alle giovani promesse, che CFS si pone di scovare tra le migliaia di prodotti che vengono lanciati sul mercato. Anche per questi valgono gli stessi criteri esposti precedentemente, con la differenza che l’orizzonte temporale di riferimento è quello dell’ultimo anno.
una iniziativa